CIVITA DI BAGNOREGIO

 
 
 
 

(a 6 chilometri dall’agriturismo)

 
 

 

Patria di San Bonaventura, “Il paese che muore”.

Ridotto ad un piccolo borgo su uno sperone di roccia tufacea poggiata su una base di argilla pliocenica, è conosciuto come “Il paese che muore” per il fatto che l’azione erosiva delle acque mina giornalmente  la consistenza e la stabilità della base di appoggio prospettandone la fine nel giro di qualche secolo.

Abitato in epoca preistorica e protostorica, fu importante centro di commercio in epoca etrusca e romana. Dopo varie dominazioni, fu libero comune  e rimase il principale centro della zona fino all’anno 1.695 quando un rovinoso terremoto accentuò l’azione degradante del tempo determinandone l’isolamento dal resto del territorio e la definitiva decadenza con spostamento della popolazione alla vicina frazione di Rota, l’attuale Bagnoregio.

Oggi il borgo di Civita appare in un isolamento quasi irreale e la sua visita assume connotati di alto valore storico, paesaggistico ed ambientale. Attraversato l’abitato di Bagnoregio, Vi consigliamo di fermarVi a Belvedere per un sguardo d’insieme, poi, scendere a Mercatello e, tramite la passerella in cemento, entrare nel borgo attraverso la porta di Santa Maria. All’interno del borgo: la chiesa di San Donato con attiguo campanile romanico, antica cattedrale di S.Donato , con pregevoli affreschi, lapidi, reliquie di santi oltre ad un crocefisso ligneo attribuito a scuola Donatelliana; Palazzo Alemanni, sede di mostre ed iniziative colturali in genere; le rovine della casa di San Bonaventura, colui che “nei grandi Uffizi sempre pospose la sinistra cura” (Dante Divina Commedia, Paradiso – Canto XII) qui nato nel 1.217; il palazzo del vescovado; alla fine del borgo, verso Est, la vista della Valle dei calanchi  con al centro il “Montijone”; da ultimo, con una trentina di minuti di tempo, la castagneta secolare  e le formazioni calanchive cui si può venire a diretto contatto percorrendo un tunnel sotterraneo ed una stradina tortuosa di poche centinaia di metri

.